Psicoterapia cognitivo-comportamentale

La psicoterapia cognitivo comportamentale attualmente è riconosciuta come un trattamento di grande efficacia per diversi disturbi psicopatologici.

La psicoterapia consiste in un percorso strutturato in cui i colloqui hanno una durata tendenzialmente di 50 minuti e vengono svolti con regolarità per mantenere una certa continuità, essenziale per un lavoro funzionale ed efficace.

Inizialmente si propone una frequenza delle sedute una volta a settimana e poi man mano che si procede si stabilisce con il paziente come proseguire.

Durante gli incontri lo psicologo ascolta e non giudica ciò che viene detto anche perché non si mette in discussione ciò che è giusto o sbagliato dato che ognuno ha un proprio sistema di valori, che viene rispettato e preservato.

Si lavora insieme in particolare su ciò che fa star male cercando di individuare i fattori predisponenti, scatenanti e quelli che contribuiscono al mantenimento del problema tutto con un’assenza di giudizio.

 

I primi colloqui hanno come obiettivo principale:

  • conoscersi
  • raccogliere informazioni
  • comprendere le emozioni e i pensieri sottostanti
  • monitorare e analizzare i sintomi psicologici, fisici, comportamentali
  • analizzare l’impatto che si ha sulla vita quotidiana (sia in ambito lavorativo che familiare, relazionale, sociale e personale)

 

Si indaga in particolare per capire perché il malessere e i sintomi si sono sviluppati, perché si sono mantenuti nel tempo e che impatto hanno avuto nella vita del paziente.

Durante i colloqui si conosce meglio se stessi, le proprie dinamiche e si comprende come si è arrivati al punto in cui ci si trova. Ognuno di noi ha una propria storia personale e relazionale che dà un senso a quello che siamo oggi e la comprensione di tutto ciò permette un intervento focalizzato ed efficace.

“È nel momento in cui mi accetto così come sono che io divengo capace di cambiare”. (Carl Rogers)

Gli obiettivi sono definiti poi in modo specifico per ogni paziente però in generale:

  • si fornisco strategie e tecniche per variare il modo di percepire e gestire le relazioni e le situazioni problematiche
  • si lavora insieme per imparare ad affrontare in modo più funzionale le varie difficoltà e mantenere così un proprio equilibrio
  • si prosegue per favorire la generazione e il mantenimento di un benessere psicologico che sia stabile e duraturo nel tempo

Queste informazioni sono solo orientative. Contattami per qualsiasi approfondimento.

Condividi sui social!